MUD, Review

49010

This is exactly the kind of movie that I adore. Not a masterpiece, for sure, but MUD is one of those movies that captivate you and bring you into the story. The 14 years old Ellis and his friend Neckbone find this runaway, Mud, on an isle on the Mississippi. They get intrigued by him and his stories right away. He killed a man to protect the love of his life, Juniper, he got bitten by a snake and amazingly survived, he owns a gun that carries with him everywhere and he is trying to fix this boat to escape with Juniper to achieve their dream of an happy ending for their love. On the other hand, Ellis is getting his idea of love, destroyed by the forthcoming split of his parents and the misleading ‘love story’ he lives for one day with an older girl. He clings on Mud and agrees on helping him live happily ever after with Juniper because the kid still wants to believe that it’s actually the reality. It is a battle between the ideal love and what it can actually be in reality… in real life, love doesn’t always conquer all and Ellis will have to deal with this bittersweet truth. The thing that makes this movie beautiful, according to me, is the fact that the story is so simple but so deep at the same time. It is well made and the harmony between the actors is flawless. the interpretation of Tye Sheridan is incredible and Matthew McConaughey… well, is Matthew McConaughey!

I absolutely suggest this movie

(cast:  Matthew McConaughey, Reese Witherspoon, Michael Shannon, Sam Shepard, Sarah Paulson, Ray McKinnon, Joe Don Baker, Tye Sheridan)


Questo è esattamente il genere di film che io adoro. Non un capolavoro, certo, ma MUD è uno di quei film che coinvolgono e catapultano lo spettatore all’interno della storia. Il 14enne Ellis ed il suo amico Neckbone trovano questo fuggitivo, Mud, su un’isolotto sul Mississippi. I ragazzini sono subito intrigati dall’uomo e dalle storie che racconta. Ha ucciso una persona per proteggere l’amore della sua vita, Juniper, è stato morso da un serpente e si è salvato per miracolo, possiede una pistola dalla quale non si separa mai e sta cercando di riparare una barca con la quale intende scappare con Juniper così da poter dare al loro amore, il tanto sperato lieto fine. Dall’altra parte, Ellis sta vedendo la sua idea dell’amore andare in pezzi a causa dell’imminente separazione dei genitori e l’illusoria ‘love story’ che vive per un giorno con una ragazzina più grande di lui. Si aggrappa a Mud e decide di aiutarlo a raggiungere il ‘vissero felici e contenti’ con Juniper, perché il ragazzino si ostina a credere che sia così nella vita vera, sempre. E’ una battaglia tra l’amore idealizzato e quello che in realtà può essere nell’effettività… nella vita reale, non sempre l’amore vince su tutto ed Ellis dovrà fare i conti con questa amara verità. La cosa che rende questo film davvero bello, secondo me, è che la storia è molto semplice, ma profonda  allo stesso tempo. E’ ben fatto e l’intesa tra i protagonisti è impeccabile. L’interpretazione del piccolo Tye Sheridan è incredibile e Matthew McConaughey… bè, è Matthew McConaughey!

Lo consiglio senz’altro

B.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s